Business-to-Business (B2B)

Home » IT » Che cos'è? » Business-to-Business (B2B)


Cos'è il Business-to-Business (B2B)?

Business-to-business (B2B), detto anche B-to-B, è una forma di transazione tra imprese, come quella che coinvolge un produttore e un grossista, o un grossista e un dettagliante. Business-to-business si riferisce ad un'operazione che si svolge tra imprese, piuttosto che tra un'impresa e un singolo consumatore. Business-to-business è in contrasto con business-to-consumer (B2C) e transazionibusiness-to-government (B2G).

Punti Chiave

  • Business-to-business (B2B) è una transazione o un'attività condotta tra un'azienda e l'altra, come un grossista e un rivenditore al dettaglio.

  • Le transazioni B2B tendono ad avvenire nella catena di fornitura, dove un'azienda acquista materie prime da un'altra per essere utilizzate nel processo di produzione.

  • Le transazioni B2B sono comuni anche per le aziende dell'industria automobilistica, così come per la gestione della proprietà, la gestione della casa e le aziende di pulizia industriale.

  • Pertanto, le transazioni business-to-consumer (B2C) sono quelle effettuate tra un'azienda e i singoli consumatori.

Capire Business-to-Business (B2B)

Le transazioni Business-to-business sono comuni in a tipico catena di fornitura, in quanto le aziende acquistano componenti e prodotti come altri materiali grezzi per l'utilizzo nei processi di produzione. I prodotti finiti possono poi essere venduti ai privati tramite transazioni business-to-consumer.

Nel contesto della comunicazione, business-to-business si riferisce a metodi attraverso i quali i dipendenti di diverse aziende possono connettersi tra loro, come ad esempio attraverso mezzi di comunicazione sociale. Questo tipo di comunicazione tra i dipendenti di due o più aziende si chiama comunicazione B2B.

Commercio elettronico B2B

Alla fine del 2018, Forrester ha dichiarato che il mercato B2B e-commerce ha superato i 1.134 trilioni di dollari— oltre i 954 miliardi di dollari che aveva previsto per il 2018 in una previsione pubblicata nel 2017. Questo&apos rappresenta circa il 12% del totale di 9.000 miliardi di dollari di vendite B2B negli Stati Uniti per l'anno in corso. Si aspettano che questo percentuale di salire al 17% entro il 2023. Internet offre un ambiente solido in cui le imprese possono informarsi su prodotti e servizi e porre le basi per le future transazioni business-to-business.

I siti web aziendali consentono alle parti interessate di conoscere i prodotti e i servizi di un'azienda e di avviare un contatto. I siti web di scambio di prodotti e forniture online permettono alle aziende di cercare prodotti e servizi e di avviare gli acquisti attraverso le interfacce di e-procurement. Elenchi specializzati online che forniscono informazioni su particolari settori, aziende e prodotti e servizi, facilitano anche le transazioni B2B transactions.

Considerazioni speciali

Le transazioni da impresa a impresa richiedono una pianificazione per avere successo. Tali transazioni si affidano al personale di una società’ per stabilire relazioni commerciali con i clienti. Anche le relazioni tra aziende devono essere coltivate, tipicamente attraverso interazioni professionali prima delle vendite, affinché le transazioni abbiano successo.

Le pratiche di marketing tradizionali aiutano anche le aziende a connettersi con i clienti commerciali. Le pubblicazioni commerciali aiutano in questo sforzo, offrendo alle aziende l'opportunità di fare pubblicità su carta stampata e online. La presenza di un business’ alle conferenze e alle fiere aumenta anche la consapevolezza dei prodotti e dei servizi che fornisce ad altre aziende.

Esempio di Business-to-Business (B2B)

Le transazioni da impresa a impresa e i grandi conti aziendali sono all'ordine del giorno per le imprese del settore manifatturiero. Samsung, ad esempio, è uno dei maggiori fornitori di Apple&apos nella produzione di iPhone. Apple intrattiene anche rapporti B2B con aziende come Intel, Panasonic e il produttore di semiconduttori Micron Technology.

Le transazioni B2B sono anche la spina dorsale dell'industria automobilistica. Molti componenti dei veicoli sono prodotti in modo indipendente, e le case automobilistiche acquistano queste parti per assemblare le automobili. Pneumatici, batterie, elettronica, tubi flessibili e serrature delle porte, per esempio, sono di solito prodotti da varie aziende e venduti direttamente alle case automobilistiche.

I fornitori di servizi si occupano anche di transazioni B2B transazioni. Le aziende specializzate nella gestione della proprietà, nella gestione della casa e nella pulizia industriale, ad esempio, spesso vendono questi servizi esclusivamente ad altre aziende, piuttosto che a singoli consumatori.