Bootstrapping

Home » IT » Che cos'è? » Bootstrapping


Che cos'è l'Bootstrapping?

Bootstrapping descrive una situazione in cui un imprenditore avvia un'azienda con poco capitale, contando su soldi che non siano investimenti esterni. Si dice che un individuo sia "bootstrapping" quando cerca di fondare e costruire un'azienda a partire dalle finanze personali o dai ricavi operativi della nuova società. Il bootstrapping descrive anche una procedura utilizzata per calcolare la curva dei rendimenti zero-coupon a partire dai dati di mercato.

PRINCIPI PRINCIPALI

  • Bootstrapping è la fondazione e la gestione di un'azienda che utilizza solo le finanze personali o i proventi di gestione.

  • Questa forma di finanziamento permette all'imprenditore di mantenere un maggiore controllo, ma può anche aumentare la tensione finanziaria.

  • Il termine si riferisce anche a un metodo per costruire la curva dei rendimenti di alcune obbligazioni.

  • GoPro era un'azienda in difficoltà che alla fine è diventata pubblica con una valutazione di 3 miliardi di dollari.

Capire il bootstrapping

Il bootstrapping di un'azienda si verifica quando un imprenditore avvia un'azienda con poco o nessun patrimonio. Questo è in contrasto con l'avvio di una società, che consiste nel raccogliere capitali attraverso investitori angelici o società di venture capital. Invece, i fondatori con le scarpe da ginnastica si affidano ai risparmi personali, al capitale proprio, alle operazioni snelle, al rapido turnover dell'inventario e a una pista di liquidità per avere successo. Per esempio, un'azienda con il bootstrapped può prendere i preordini per il suo prodotto, utilizzando così i fondi generati dagli ordini per costruire e consegnare il prodotto stesso.

Rispetto all'utilizzo di capitale di rischio, il bootstrapping può essere vantaggioso perché l'imprenditore è in grado di mantenere il controllo su tutte le decisioni. L'aspetto negativo è che questa forma di finanziamento può comportare un inutile rischio finanziario per l'imprenditore. Inoltre, il bootstrapping può non fornire investimenti sufficienti per far sì che l'azienda abbia successo a un tasso ragionevole.

Nel finanziamento degli investimenti, il bootstrapping è un metodo che costruisce una curva dei tassi a pronti per un'obbligazione a tasso zero. Questa metodologia è utilizzata essenzialmente per colmare i vuoti tra i rendimenti dei titoli del Tesoro o delle obbligazioni a cedola zero. Ad esempio, poiché i T-bill offerti dal governo non sono disponibili per ogni periodo di tempo, il metodo del bootstrapping viene utilizzato per riempire le cifre mancanti per ricavare la curva dei rendimenti. Il metodo bootstrap utilizza l'interpolazione per determinare i rendimenti dei titoli del Tesoro a cedola zero con varie scadenze.

Esempio di bootstrapping

Ci sono un certo numero di aziende di successo che hanno iniziato come un'operazione di bootstrap. Ad esempio, la piattaforma di ricerca per la casa Estately è stata messa al bando dai suoi due fondatori, Galen Ward e Douglas Cole. Ward ha lasciato il suo lavoro nel 2007 per avviare l'azienda e ha convinto il suo partner a lasciare la scuola di specializzazione per unirsi a lui.

Con finanze personali sufficienti per vivere per un anno, i due co-fondatori hanno investito 4.000 dollari in totale nell'acquisto di un server a basso costo, nel pagamento delle spese di costituzione e nel mantenimento di una pista di decollo che potesse coprire spese varie. L'azienda è cresciuta dai 4.000 dollari di investimento personale a 1 milione di dollari di entrate nel 2014. È stato inoltre segnalato che ha 17 dipendenti.

Inoltre, le aziende in difficoltà, anche se hanno successo, possono comunque decidere di fare investimenti futuri. In realtà, questo è spesso il caso quando un'azienda di successo raggiunge un altopiano di crescita e utilizza investimenti esterni per accelerare il proprio business. Questo è stato il caso di GoPro, che all'inizio è stata boicottata da Nick Woodman, che ha usato i suoi risparmi personali e un prestito di 35.000 dollari da sua madre. Woodman ha preso un investimento di 200 milioni di dollari da Foxconn 10 anni dopo aver avviato l'azienda. GoPro ha completato la sua offerta pubblica iniziale (IPO) con una valutazione di quasi 3 miliardi di dollari.