Burn Rate

Home » IT » Che cos'è? » Burn Rate


Cos'è il Burn Rate?

Il burn rate è tipicamente utilizzato per descrivere il tasso a cui una nuova società sta spendendo il proprio capitale di rischio per finanziare le spese generali prima di generare un flusso di cassa positivo dalle operazioni. È una misura del flusso di cassa negativo.

Il burn rate è solitamente indicato in termini di cassa spesa mensile. Per esempio, se si dice che un'azienda ha un tasso di burn rate di 1 milione di dollari, significherebbe che l'azienda sta spendendo 1 milione di dollari al mese.

"burn-rate"

Comprendere il burn rate

Il tasso di burn rate è utilizzato dalle società di start-up e dagli investitori per tracciare la quantità di denaro contante mensile che una società spende prima di iniziare a generare il proprio reddito. Il burn rate di un'azienda viene utilizzato anche come metro di misura per la sua pista, la quantità di tempo che l'azienda ha a disposizione prima che finisca il denaro.

Quindi, se un'azienda ha 1 milione di dollari in banca e spende 100.000 dollari al mese, il suo burn rate sarebbe di 100.000 dollari e la sua pista di decollo e atterraggio sarebbe di 10 mesi:

($1,000,000) / ($100,000) = 10

Un'azienda può ridurre il suo tasso di consumo lordo o l'importo totale dei costi operativi che ha ogni mese producendo ricavi o tagliando i costi, come la riduzione del personale o la ricerca di mezzi di produzione più economici.

Esempio di Burn Rate

Esistono due tipi di burn rate: il burn rate netta e il burn rate lorda. Il burn lordo di un'azienda è l'importo totale dei costi operativi che sostiene ogni mese per le spese. Il burn netto di un'azienda è la somma totale di denaro che un'azienda perde ogni mese.

Quindi, se una startup tecnologica spende 5.000 dollari al mese per gli uffici, 10.000 dollari per i costi mensili dei server e 15.000 dollari per gli stipendi e i salari dei suoi ingegneri, il suo tasso lordo di burn rate sarebbe di 30.000 dollari. Tuttavia, se l'azienda stesse già producendo ricavi, il suo burn netto sarebbe diverso. Anche se l'azienda operasse in perdita, con ricavi di 20.000 dollari al mese e costi dei beni venduti (COGS) di 10.000 dollari, lavorerebbe comunque per ridurre il suo burn complessivo.

In questo scenario, il consumo netto dell'azienda sarebbe di 20.000 dollari, derivati come:

$20,000 - $10,000 - $30,000 = $20,000

Si tratta di una distinzione molto importante perché influisce sulla quantità di denaro che un'azienda ha in banca e quindi sulla sua pista finanziaria. Anche se spende 30.000 dollari lordi, l'importo effettivo che perde al mese è di 20.000 dollari. Questo significa, ad esempio, che se avesse 100.000 dollari in banca, la sua pista sarebbe di cinque mesi invece che di circa tre mesi. Questo detta il modo in cui i manager delineano la strategia dell'azienda e l'importo che un investitore vorrebbe investire nell'azienda.

Tuttavia, quando il tasso di burn rate inizia a superare le previsioni di burn rate, o le entrate non soddisfano le aspettative, il ricorso abituale è quello di ridurre il tasso di burn rate, indipendentemente dal denaro in banca. Ciò richiede che gli imprenditori ripensino alla struttura dei costi della startup. Questo di solito significa ridurre il personale e gli altri principali fattori di costo, come il leasing di uffici, la tecnologia o il marketing.

PRESTAZIONI CHIAVE

  • Il tasso di burn rate è il ritmo con cui una nuova società sta attraversando il suo capitale di avvio prima di generare un flusso di cassa positivo.

  • Il burn rate è tipicamente calcolato in termini di quantità di cassa che l'azienda sta spendendo al mese.

  • Il burn lordo è l'importo totale dei costi operativi che accumula ogni mese, mentre il net burn è l'importo totale di denaro che un'azienda perde mensilmente.