A-B Trust

Home » IT » Che cos'è? » A-B Trust


Cos'è un A-B Trust?

Un trust A-B è un trust congiunto creato da una coppia sposata allo scopo di ridurre al minimo le tasse di successione. Un trust A-B è un trust che si divide in due alla morte del primo coniuge. Viene costituito con ciascun coniuge che inserisce i beni nel trust e nomina come beneficiario finale qualsiasi persona idonea, ad eccezione dell'altro coniuge.

La fiducia prende il suo nome dal fatto che si scinde in due al momento della morte del primo coniuge' la fiducia A o la fiducia del sopravvissuto&apos, e la fiducia B o la fiducia del deceduto&apos.

Come funziona una A-B Trust

Dopo la morte di un individuo, il suo patrimonio viene tassato pesantemente prima che i suoi beneficiari lo ricevano. Ad esempio, una coppia sposata ha un patrimonio del valore di 3 milioni di dollari al momento della morte di uno dei coniugi. Al coniuge superstite rimangono 3 milioni di dollari che non vengono tassati a causa della detrazione coniugale illimitata per i beni che passano da un coniuge deceduto a un coniuge superstite. Tuttavia, se l'altro coniuge muore e il suo o esenzione fiscale è di 1 milione di dollari, la parte imponibile del patrimonio sarà di 2 milioni di dollari. Ciò significa che 2 milioni di dollari saranno tassati al 40% e l'importo rimanente sarà trasferito ai beneficiari.

Per evitare che la proprietà fosse soggetta a tasse così elevate, molte coppie sposate hanno costituito un fondo fiduciario in base alle loro ultime volontà e al loro testamento, chiamato A-B. Seguendo l'esempio di cui sopra, se la coppia avesse invece un trust A-B, la morte del primo coniuge non farebbe scattare alcuna tassa patrimoniale a seguito dell'esclusione a vita. Dopo il decesso, la somma di denaro pari al patrimonio esenzione fiscale nell'anno in cui muore viene messa in un irrevocable trust chiamato Bypass trust, o B trust. Questo trust è anche conosciuto come il decedent’s trust. L'importo rimanente, 2 milioni di dollari, sarà trasferito a un trust Survivor’, o A trust, su cui il coniuge superstite avrà il controllo completo. L'imposta di successione sul trust A è rinviata fino a dopo la morte del coniuge superstite.

Punti Chiave

  • Un trust A-B riduce al minimo le tasse di successione dividendo il patrimonio in una parte di sopravvissuto e una parte di bypass.

  • Il coniuge superstite ha un controllo limitato sul trust deceduto&apos, ma i termini del trust deceduto&apos possono essere impostati in modo da consentire al coniuge superstite di accedere alla proprietà e persino di percepire un reddito.

  • I trust A-B non sono ampiamente utilizzati in quanto l'esenzione dalle tasse successorie è sufficiente per la maggior parte delle proprietà.

Vantaggi per un A-B Trust

Il trust A contiene gli interessi patrimoniali del coniuge sopravvissuto, ma ha un controllo limitato sui beni del trust del coniuge deceduto. Tuttavia, questo controllo limitato sul fondo B permetterà comunque al coniuge superstite di vivere nella casa della coppia e di percepire un reddito dal fondo, a condizione che questi termini siano stipulati nel fondo. Mentre il coniuge superstite può accedere al trust di bypass, se necessario, il patrimonio di questo trust bypasserà il suo patrimonio imponibile dopo la sua morte. Dopo il decesso del coniuge superstite, solo i beni del trust A sono soggetti all'imposta sul patrimonio. Se l'esenzione fiscale per questo coniuge è anche di 1 milione di dollari e il valore dei beni nel trust del superstite’ è valutato a 2 milioni di dollari, solo 1 milione di dollari sarà soggetto all'imposta sul patrimonio.

L'esenzione fiscale federale è trasferibile tra le coppie sposate attraverso una designazione denominata portabilità dell'esenzione dall'imposta sul patrimonio. In caso di decesso di un coniuge, la parte non utilizzata dell'esenzione dall'imposta successoria può essere trasferita e aggiunta all'esenzione dall'imposta successoria del coniuge superstite. In caso di decesso del coniuge superstite, i beni del trust deceduto&apos passano in esenzione d'imposta ai beneficiari nominati in questo trust. Ciò è dovuto al fatto che il trust B utilizza l'esenzione dall'imposta sul patrimonio del coniuge deceduto per primo, quindi i fondi rimasti nel trust decedent’ verranno trasferiti in esenzione d'imposta. Poiché il trust deceduto non è considerato parte del patrimonio del coniuge superstite ai fini dell'imposta sul patrimonio, doppia imposizione viene evitata.

Net Worth e A-B Trust

Se l'eredità del coniuge deceduto rientra nell'importo dell'esenzione fiscale, potrebbe non essere necessario costituire un fondo fiduciario per i superstiti. La parte non utilizzata dell'esenzione fiscale federale del coniuge defunto può essere trasferita al coniuge superstite compilando IRS Form 706.

Mentre i trust AB sono un ottimo modo per ridurre al minimo le tasse di successione, oggi non sono molto utilizzati. Questo perché ogni individuo ha una vita combinata imposta federale sulle donazioni e l'esenzione dall'imposta patrimoniale di 11.400.000 dollari nel 2019 e poi a 11.580.000 dollari a partire dal 2020. Quindi solo le persone con patrimoni di valore superiore a 11,58 milioni di dollari opteranno per un trust A-B. Con la disposizione sulla portabilità, un coniuge superstite può includere l'esenzione fiscale del suo coniuge defunto, consentendo fino a 22,8 milioni di dollari in beni nel 2019 e 23,16 milioni di dollari a partire dal 2020 che possono essere trasferiti ai beneficiari in esenzione d'imposta.